MOXABUSTIONE

Moxabustione

La moxa, o moxibustione, è una terapia cinese che si basa sulla stimolazione dei punti dell’agopuntura per mezzo del calore prodotto dalla combustione di un sigaro di erba medicinale Artemisia.

Attraverso la combustione dei sigari si può:

  • Ottenere un lento e benefico riscaldamento della cute e di tutte le strutture interessate
  • Riequilibrio dei canali energetici
  • Migliorare le difese immunitarie

L'operatore è in grado di gestire la sensibilità del soggetto da trattare, dosare bene i movimenti da eseguire, valutare la distanza da mantenere (almeno 3 cm dalla cute) in modo da non procurare spiacevoli bruciature.

Il calore, come principio terapeutico, è tanto più efficace quanto più piccolo, ma intenso, è la fonte da cui irradia e quanto più localizzata è la sua applicazione, per esempio sui punti di agopuntura le cui proprietà sono conosciute da millenni.

Scegli con chi condividere
Moxabustione, richiedi la tua seduta individuale